8 settembre 2010

ANIMALI SANTI (omaggio al vivisettore)




E venne verso di te
il mestierante.
Leggero aveva il passo lento
dell'attentatore.
Ghigno malefico inquisitore
l'uomo in bianco aveva, vivisettore.
Giocoso l'accogliesti
scodinzolante
candido il manto
degli innocenti
Le mani leccasti al delinquente;
atti d'amore, questi, e d'amicizia antica.
Il bruto s'avvinghiò sul tuo mantello,
un lampo fu, una saetta:
e ti prese la libertà le carni.
Vivisettore
squallido abitante di laboratori,
di stabulari, di scantinati doloranti.
Manipolatore infame di viscere vive, palpitanti.
Fredda e ottusa è l'opera tua di morte
d'animali amici, animali santi:
scannati, segati, trapiantati, eviscerati, decerebrati,
scuoiati, bolliti, arrostiti vivi ed infine,
come il Cristo crocifissi.
Vivisettore
inutile si rivela il genio tuo assassino,
ricercatore del nulla, nemico dell'uomo e della tua imbecillità.
Col pane del sangue e della morte nutri i figli tuoi?
(saran vampiri!)
lugubre ricompensa dell'arte tua assassina:
padre, barone e santità
T'acclamano governi erranti,
t'incoraggia all'assassinio e ti benedice il Papa,
la chiesa, gli incivili, gli ignoranti.
Mio è il disprezzo e la tua morte
Gli animali martiri, povere creature, guardano
all'amico, al santo buono.
S'affidano a Francesco, ai protezionisti
e a tutti i santi.

Versi di Salvatore Messina dallo stesso declamate.

Oggi, 8 settembre 2010, l’Europa e i suoi Europarlamentari hanno votato si per la morte, la crudeltà, il disprezzo della vita degli animali

Oggi, 8 settembre 2010 è una giornata oscura per i diritti degli esseri senzienti, per la compassione, per l’umanità.


SI' alla sperimentazione sui randagi cani e gatti.

SI' alla sperimentazione senza anestesia.

SI' alle prove fisiche di sforzo fino alla morte (es. nuoto)

SI' al riutilizzo degli stessi animali già torturati per un esperimento per torturarli ancora.


IO NON HO NULLA DA AGGIUNGERE, SE NON CHE PROVO UN PROFONDO SENZO DI SCHIFO ALL'IDEA DI APPARTANERE AL GENERE "UMANO" E ALLA COMUNITA' EUROPEA.

SPERO CHE POSSIATE CREPARE TUTTI!



17 commenti:

  1. Alu.. non so che dire..
    Mi sono emozionata guardando questo video (nella parte finale dove c'è Britches con la sua nuova mamma).. NON scherzo!!

    Per il resto.. non c sn parole, se non come hai detto tu: spero che i vivisettori possano crepare, tutti!!

    RispondiElimina
  2. Britches è solo UNA delle miglialia di bestie che soffrono, torturati da noi, mostri sanguinari, privi di scrupoli e d'intelligenza!
    Oggi un altro pezzo della nostra umanità MUORE!
    Provo un profondo senso di sconforto!

    IO ODIO GLI ESSERI UMANI!

    RispondiElimina
  3. Ovvio!
    L'ignoranza è ciò che permette loro di fare quel che fanno senza che nessuno si lamenti!
    Bisogna far sapere alla persone quello che accade!

    RispondiElimina
  4. Fatto... con il cuore a pezzi. Grazie.

    RispondiElimina
  5. Non ci posso credere....viviamo proprio in un mondo di *****....che possano all'inferno patire il doppio

    RispondiElimina
  6. Hai detto bene Kyacchan!
    Viviamo in un mondo di merda.
    E invece che andare avanti, REGREDIAMO!

    RispondiElimina
  7. é terribile....non ho parole

    RispondiElimina
  8. Fatta una nota su Fb... per quanto possa servire... http://www.facebook.com/note.php?saved&&note_id=133354893377390

    RispondiElimina
  9. potessero finire così bene tutte le storie di animali che soffrono, non solo nei laboratori...
    io trovo che gran parte del genere umano sia egoista e incosciente. pochi pensano che tutto ciò è veramente senza ogni senso, non aiuta a raggiungere scopi scientifici, non aiuta la ricerca, serve solo a infliggere dolore a creature che hanno un altissimo grado si sensibilità...

    RispondiElimina
  10. ah e aggiungo un'altra cosa: nessuno ne parla. avete sentito un singolo telegiornale che ha dato la notizia ieri? io, no. e ne guardo 3.

    RispondiElimina
  11. Sono dei potenziali assassini che hanno ripiegato sulla tortura LEGALIZZATA di essere innocenti!

    RispondiElimina
  12. che schifo... sono senza parole

    RispondiElimina
  13. Tanta tristezza e schifo...

    Il video non l'ho guardato (è più forte di me: certe cose non riesco proprio a vederle) ma posso benissimo immaginare...

    RispondiElimina
  14. Concordo:devono soffrire dieci volte loro e i loor bambini quello che infliggono agli animali

    RispondiElimina